Certificazione della ritenuta d’acconto: sì all’autocertificazione.

La partita IVA (professionista, imprenditore, ecc.) non deve pagare due volte l’imposta sulla propria fattura se il cliente non effettua il versamento della ritenuta d’acconto o non gli rilascia la relativa certificazione: a chiarirlo è stato ieri il Ministro dell’Economia.

FONTE
http://www.laleggepertutti.it/114516_certificazione-della-ritenuta-dacconto-si-allautocertificazione#sthash.25eQHz5o.dpuf