Debiti con banche, Equitalia e altri creditori: ridurre rate e cartelle

Le famiglie italiane sono sempre più indebitate: non si tratta soltanto dell’acquisto della casa o dell’auto, ormai si ricorre ai finanziamenti anche per l’acquisto di generi di prima necessità, come le carte revolving per fare la spesa; senza contare, peraltro, i debiti con Equitalia, che crescono esponenzialmente a causa di sanzioni, interessi ed aggi per la riscossione.

FONTE
http://www.laleggepertutti.it/105575_debiti-con-banche-equitalia-e-altri-creditori-ridurre-rate-e-cartelle#sthash.VEzfJ2eT.dpuf