Avvocato Simone Labonia - Cassazionista |    via F. Gaeta, 7 84129 - Salerno (SA) | C.f. LBNSMN73D01F839T | P. Iva 03438870655

Agevolazione prima casa: la causa di forza maggiore esclude la decadenza.

La Commissione Tributaria della Regione Lazio con sentenza n. 1443/21, respingendo l’appello del fisco, ha sancito che il contribuente ha diritto al beneficio sulla prima casa se, il mancato rilascio dell’immobile da parte del proprietario precedente costituisce causa di forza maggiore in quanto, l’intimazione al rilascio dell’abitazione prova l’impegno del contribuente per ottenere tempestivamente l’immobile. Oggetto del caso in esame è l’avviso di liquidazione dell’imposta di registro ricevuto da un contribuente che perdeva il beneficio sulla prima casa per non aver trasferito la residenza nel Comune di riferimento nei termini di legge; l’evento ostativo al mancato trasferimento della residenza è collegato al fatto che il precedente proprietario occupava ancora l’immobile cui l’agevolazione si riferiva. Pertanto, il mancato trasferimento della residenza nel luogo in cui l’Immobile acquistato è ubicato, non determina la decadenza del bonus laddove ciò sia dovuto a causa di forza maggiore, successiva e sopravvenuta rispetto all’acquisto e non prevedibile dal contribuente.

Open chat

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi