Avvocato Simone Labonia - Cassazionista |    via F. Gaeta, 7 84129 - Salerno (SA) | C.f. LBNSMN73D01F839T | P. Iva 03438870655

ANNULLATO L’ARRESTO SE IL GIP COPIA L’ORDINANZA CAUTELARE DEL PM.

La seconda sezione penale della Corte di Cassazione con sentenza 22500/21 ha sancito che l’imputato deve essere rilasciato se il gip copia il provvedimento di fermo con cui il pm aveva chiesto la misura cautelare, mentre sbaglia il Riesame a sostenere che il gip ha mostrato di non aver recepito in maniera acritica l’iter del pm, pur avendo riportato quasi interamente quanto esposto nella misura cautelare. Il gip può riprendere quanto esposto nell’ordinanza dell’accusa ma, dovrà sempre effettuare una valutazione propria nel verificare gli elementi definiti dal pm come gravemente indiziati. Pertanto, secondo la Cassazione, ciò che manca è l’autonoma valutazione del giudice circa gli elementi sintomatici in quanto, il gip riprende alla lettera la misura cautelare del pm, rendendo ancora più evidente che la verifica è venuta a mancare.

Open chat

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi