Caduta del minore in un parco comunale – Responsabilità del Comune – Sussistente senza la necessità di insidie sulla cosa.

Il bambino che cade al parco giochi e si fa male ha diritto a ottenere il risarcimento da parte del Comune. Non è necessario che vanga dimostrata l’insidia, in questo caso dello scivolo. Spetta all’ente locale provare che il pregiudizio, la frattura dell’omero, era evitabile con la normale diligenza.

Cassazione ordinanza 7578, sezione Terza Civile del 27-03-2020

Fonte Cassazione.net