Avvocato Simone Labonia - Cassazionista |    via F. Gaeta, 7 84129 - Salerno (SA) | C.f. LBNSMN73D01F839T | P. Iva 03438870655

Lo Studio Informa

Utilizza il motore di ricerca per filtrare le notizie dello Studio.

DIMINUITE LE PENE MINIME PER SPACCIO DI DROGA

Sentenza 40/2019 Corte Costituzionale La rimodulazione da 8 a 6 anni del minimo edittale per i reati non lievi, è stata considerata necessaria dalla Consulta, per sanare un anomalia che vedeva una differenza di 48…

OMICIDIO STRADALE E REVOCA DELLA PATENTE DI GUIDA

Sentenza 88/2019 Corte Costituzionale. La Consulta ha dichiarato l’incostituzionalità della funzione indiscriminata delle sanzioni, in caso di “omicidio stradale”.Le sanzioni accessorie saranno possibili solo a carico di chi era al volante sotto effetto di alcol…

Ergastolo ostativo: luci ed ombre

Normativa vigente. In origine l’Ergastolo Ostativo impediva la concessione di tutti i benefici previsti dall’Ordinamento Penitenziario, per tutti i detenuti non collaborativi. Nel 2019, però, la Corte Europea ha sollevato i primi dubbi, sancendo che…

Banca risarcisce per vendita di azioni negative

Sentenza 2601/2023 Tribunale di Bari. Questa sentenza ha mostrato un avvio di nuovo orientamento giurisprudenziale. Di fatto il Tribunale ha condannato la Banca Popolare di Bari ad un risarcimento di € 27.000,00 a favore di…

MALTRATTAMENTO ANIMALI E PROVE INDIZIARIE

Sentenza 20221/2022 Cassazione Penale Prendiamo spunto da una brutta notizia di cronaca dei media britannici, in cui si è commentata l’uccisione di un piccolo cane domestico donato da una giovane coppia ad un anziano vedovo,…

Le successioni: storie senza fine

Quasi ogni giorno ci giungono notizie mediatiche, oltre quelle che passano normalmente negli studi legali, in riferimento alle battaglie tra eredi, sulla spartizione di quanto lasciato in terra dal congiunto dipartito. Ultima vertenza affidata alla…

Minimizzare la Shoah non è libero pensiero ma aggravante di reato

Sentenza 3808/2017 Corte di Cassazione La Corte ha sentenziato che, non solamente il negazionismo ma anche la minimizzazione, fa scattare l’aggravante in riferimento alla propaganda basata sull’odio razziale (art.604 Codice Penale). Il fatto prendeva l’avvio…

Più poteri al magistrato di sorveglianza

Sentenza 74/2020 Corte Costituzionale Dichiarata illegittima dalla Corte la norma ex articolo 50 dell’Ordinamento Penitenziario. In conseguenza, ampliata l’operatività del Magistrato di Sorveglianza, facultato ad applicare, seppure in via provvisoria, la misura di semilibertà per…

False promesse e truffe sentimentali

Sentenza 1407/2015 Tribunale di Milano Non risulta facile, alla luce della vigente normativa, punire penalmente chi riesce ad ingannare il proprio partner circa i propri sentimenti, inducendolo ad attuare prestazioni economiche. Esclusa dalla sentenza la…

Falsa promessa di candidatura politica e risarcimento mancato

Sentenza 23429/2013 Corte di Cassazione La Corte, con la sentenza citata, ha precisato che era inammissibile la richiesta di risarcimento danni patrimoniali, avanzata da un “aspirante candidato alle politiche”, che aveva preso per buone le…

Concorso, favoreggiamento e connivenza

Sentenza 35069/2021 L’arresto di un latitante comporta, quasi automaticamente, anche il rinvio a giudizio di tutti coloro che ne hanno favorito l’azione: sia in concorso che con favoreggiamento, oppure con connivenza. Per delineare le differenze…

Omicidio colposo durante una battuta di caccia al cinghiale

Sentenza 19217/2020 Cassazione Penale Stigmatizzato da questa sentenza della Corte, il concetto che la caccia di gruppo al cinghiale, quale attività venatoria con l’uso di armi, è attività di estrema pericolosità. In conseguenza, il comportamento…

L’odontotecnico non è professione sanitaria

Sentenza 2891/2022 TAR Lazio Quella dell’ odontotecnico è un’arte ausiliaria, che non abilita lo stesso a compiere alcuna manovra nella bocca del paziente: a ciò è demandata la professione del dentista, che non può essere…

Condominio e posizionamento dei cassonetti

Legittima la richiesta, da parte di un condominio, di accedere al piano di posizionamento dei cassonetti stradali e di tutta l’altra documentazione al riguardo. Già era stato chiesto lo spostamento per motivi di igiene e…

Responsabilità per danni subiti in villaggio all inclusive

Ordinanza del 18/01/2023 Cassazione Civile L’organizzatore ed il venditore di un pacchetto turistico “all inclusive”, assumono una specifica obbligazione nei confronti del consumatore finale, in riferimento alle forniture o alla mancanza di esse. Riconosciuta dalla…

Plagio e manipolazione psicologica

Corte Costituzionale – Pronunzia 1981 La manipolazione psicologica assume le caratteristiche di reato, quando annienta completamente la volontà della vittima, che si trova costretta a fare, tollerare od omettere qualcosa: si configura, pertanto, il reato…

Diritto di cronaca e diffamazione

Costituzione Italiana art.21 Sempre più spesso assistiamo a veri e propri duelli giudiziari, che prendono il via da articoli giornalistici un po’ troppo sanguigni, contro il politico di turno o l’artista di spicco. Dato per…

Niente dissuasori senza il contraddittorio con i vicini

Sentenza 127/2021 TAR Liguria Il passo carrabile andava difeso, con l’installazione di fittoni di gomma lungo tutto il marciapiede, sotto l’abitazione. La scelta del condominio poteva anche essere giustificata, ma la procedura era stata carente…

No privacy per i progetti del vicino

Sentenza 136/2022 TAR Lombardia Per una volta il diritto di proprietà batte la privacy. Il Comune aveva fornito al proprietario di un fondo, solo l’autorizzazione a costruire concessa al suo vicino, per l’attuazione di opere…

Elezioni Consiglio dell’Ordine divieto del terzo mandato

Sentenza 8566/2022 Cassazione Sezioni Unite Chiarito, in via definitiva, il criterio di computo dei due mandati che precludono l’ipotesi di un terzo, in riferimento alla elezione, quale Consigliere dell’Ordine Forense. Il limite di presentazione del…

Consiglio dell’Ordine degli Avvocati compiti e funzioni

Normativa vigente. Il Consiglio dell’Ordine degli Avvocati svolge opera essenziale, per valorizzare la rilevanza giuridica e sociale della professione forense garantendo, al contempo, la libertà dei professionisti e la loro indipendenza ed autonomia. Essenziale la…

Atti osceni e depenalizzazione

Sentenza 10025/2017 Cassazione Penale e Cronaca La Repubblica Dal gennaio 2016, l’atto osceno conserva la propria rilevanza penale solo se commesso in luoghi abitualmente frequentati da minori, o se vi è il pericolo che essi…

Pubblicità ingannevole e tutela dei consumatori

Pronunzia 285/20 Garante Concorrenza e Mercato D’accordo che la pubblicità è l’anima del commercio ma, a volte, le aziende produttrici si lasciano prendere la mano, nel tentativo di convincere il maggior numero di persone possibile…

Concorso dei reati di danneggiamento e deturpamento

Sentenza 347/2021 Tribunale Trieste Avevano proprio preso di mira quell’auto, tanto da attuare ben due fattispecie di reato. Non si erano, di fatto, accontentati di graffiare tutta una fiancata con la punta di un chiodo,…

Separati ed abbandono del cane: responsabilità condivisa

Sentenza 6609/2019 Cassazione Penale Questa vicenda è particolarmente esaustiva, su quanto sia importante, per il nostro ordinamento, un giusto rapporto affettivo con gli animali domestici. Anche la Cassazione si è schierata dalla loro parte, rigettando…

Licenziamento di un dipendente dopo una colluttazione

Sentenza 20090/2019 Corte di Cassazione Situazione al limite della credibilità quella capitata al dirigente di una società, che si era difeso dall’aggressione di un dipendente, reagendo e producendogli danni fisici di una certa rilevanza. La…

Licenziamento economico ed obbligo di reintegra se insussistente

Sentenza 2502/2021 Consulta La Corte Costituzionale, in Camera di Consiglio, ha esaminato la questione di legittimità proposta dal tribunale di Ravenna, in riferimento all’art. 18 dello Statuto dei Lavoratori, come modificato dalla cosiddetta Legge Fornero.…

Pesate bene i termini che possano essere diffamatori

Sentenza 48309/2022 Cassazione Penale Diritto di critica sì: ma fino a un certo limite! Il direttore di un giornale è stato condannato per diffamazione, avendo adoperato un termine un po’ troppo colorito per descrivere l’operato…

Conseguenza per denuncia di violenza privata

Fonte: Giurisprudenza. Osserviamo quali siano le conseguenze ed i rischi che seguono ad una Denuncia di Violenza Privata. È tale il comportamento di chi costringe altri a fare, omettere o tollerare qualcosa: quindi una coartazione…

Maltrattamenti in famiglia in presenza di minori

Sentenza 21024/2022 Corte di Cassazione La Suprema Corte ha avallato e confermato la sentenza del Tribunale di Rieti, con cui il giudicante aveva condannato alla pena di 6 anni di reclusione un uomo, che aveva…

Valido nella UE il divorzio breve dello stato civile italiano

Sentenza 646/20/2022 Corte Giustizia Europea Le autorità tedesche si erano rifiutate di trascrivere, nei propri terminali anagrafici, il certificato dell’Ufficiale di Stato Civile del Comune di Parma, che ufficializzava l’accordo di interruzione del matrimonio tra…

Non più giudici onorari in Corte d’Appello dal 2025

Sentenza 41/2021 Corte Costituzionale L’articolo 106 della Costituzione consente la nomina di Magistrati Onorari per tutte le funzioni attribuite a giudici singoli e, solo in via di supplenza, per funzioni collegiali di primo grado. Quindi,…

No rito abbreviato per reati punibili con ergastolo

Sentenza 260/2020 Corte Costituzionale Dal dibattito delle Camere, è apparsa più che legittima la normativa attuata dal Legislatore che, per i reati più gravi, ha voluto assicurare un pubblico processo davanti ad una Corte d’Assise…

Esiste anche l’app per gestire i figli dei divorziati

Sentenza 2259/2022 Tribunale Modena Progetto Anthea: questo il nome dell’invenzione di un avvocato modenese, che è approdata anche in Parlamento, per avere seguito a livello nazionale. L’app consente ai genitori separati di rimanere in costante…

Dipendente battagliera reintegrata e risarcita

La commessa di un negozio di cosmetica, non le aveva mandate a dire ad una cliente che aveva scritto una recensione negativa per lo scarso assortimento di prodotti in vendita, ma l’aveva affrontata personalmente contestandole,…

Caf sbaglia dichiarazione e risarcisce il contribuente

Sentenza 1366/2021 Tribunale Brindisi Anche i Centri di Assistenza Fiscale possono commettere errori come ogni altro, ma non sono esenti dal pagarne le conseguenze. Di fatto l’attrice aveva chiamato in causa la società che, nella…

Video del minore su tiktok solo col consenso del padre

Sentenza 3008/2021 Tribunale Trani È stato attivato, addirittura, un articolo 700 c.p.c. ovvero richiesta di provvedimento d’urgenza, da parte di un padre separato che contestava la decisione della ex, di pubblicare le immagini del figlio…

No guard rail e responsabilità del sinistro

Sentenza 1256/2021 Tribunale Foggia. Questa sentenza prende il via da un brutto sinistro stradale in cui un giovane, procedendo a velocità elevata, aveva perso il controllo del veicolo in un tratto stradale pericoloso, invadendo l’altra…

Immobile in comunione, se non dimostri il contrario

Sentenza 2911/2022 Cassazione Civile Se il rapporto tra i coniugi si rompe, si complicano anche gli atti pregressi. In questo caso, il marito aveva acconsentito che l’atto di acquisto di un immobile indicasse, quale unica…

Incidenti in piscina pubblica non sempre risarciti

Sentenza 7010/2021 Tribunale Milano – Sez. Decima Civile L’utente di una piscina pubblica, che fa nuoto libero e non corsi organizzati, accetta in proprio il rischio che possano intervenire contatti con altre persone, come avviene…

Niente multa, niente concorso di colpa

Sentenza 1251/2021 Corte d’Appello L’Aquila. La fortuna di questo automobilista si è concretizzata per il solo fatto che il sinistro è avvenuto proprio sotto gli occhi di una pattuglia della Polizia Stradale che, a seguito…

Sul mantenimento in caso di separazione, pesa “il nero”

Sentenza 2017/2022 Corte Appello Palermo – Sez. Civile Tempi duri per i liberi professionisti, attestati sulle barricate di un procedimento di separazione legale. Attivate le indagine della Polizia Tributaria per evidenziare che il “genitore contribuente”,…

Autoriciclaggio con bitcoin. Scatta il sequestro

Sentenza 44378/2022 Cassazione Penale – Sez. Seconda La moneta virtuale è, a tutti gli effetti, uno strumento di investimento ed un prodotto finanziario, sottoposto a tutti gli obblighi informativi verso il consumatore. Non ha valenza…

Cartella esattoriale bloccata se non spiegato il calcolo degli interessi

Ordinanza 34634/2022 Cassazione Civile – Sez. Tributaria Non cantate subito vittoria! L’esonero è previsto solo in riferimento alla decorrenza dell’obbligazione, facilmente riscontrabile dal contribuente. Facendo seguito al controllo automatico effettuato dal Fisco, è necessaria la…

Niente assegnazione di casa familiare in assenza di figli

Sentenza 365/2021 Tribunale di Vasto Questa sentenza crea un nuovo orientamento nella giungla di provvedimenti, che riguardano le procedure di separazione e divorzio. Il Tribunale ha stabilito che, in assenza di figli, una moglie non…

Rapporto amoroso non protetto e figlio non desiderato

Sentenza 34950/2022 Cassazione Civile – Sez.Prima Ha trovato ragione il ricorso di un giovane, che aveva chiesto il riconoscimento dei danni morali oltre al mantenimento, nei confronti del padre che non aveva voluto riconoscerlo, nonostante…

Condizionatori rumorosi spenti di notte ma non rimossi

Sentenza 14279/2021 Tribunale Civile Roma – Sez. Lavoro Ad avviare la causa, un condominio infastidito sia dal rumore che di notte producevano i condizionatori degli appartamenti adibiti ad uso ricettivo, di proprietà di una società…

La pubblica amministrazione non può restare inerte

Sentenza 1521/2019 TAR Puglia Chiarito il concetto, in questa sentenza, che l’Amministrazione Pubblica è tenuta a concludere il procedimento, anche se ritiene che la domanda proposta dal privato sia irricevibile, inammissibile o infondata, e non…

Cartello di cantiere ed impugnazione dei vicini

Sentenza 18/2020 TAR Puglia Il pronunciamento sancisce che, ai fini della decorrenza del termine di impugnazione dei titoli edilizi, la stessa decorre dal momento in cui, il soggetto che ritiene di essere stato leso nei…

Danni fisici per superlavoro risarciti se dimostrati

Ordinanza 34968/2022 Cassazione Civile – Sez. Lavoro Rispetto all’azione di risarcimento, ai sensi dell’articolo 2087 del Codice Civile, per danni fisici provocati da un attività lavorativa eccedente la naturale tollerabilità, il lavoratore deve comprovare le…

Appartamento rumoroso merita un risarcimento

Sentenza 747/2021 Corte Appello L’Aquila – Sez. Civile. Il povero acquirente non si era reso conto per tempo di quanto fosse rumoroso l’appartamento acquistato: ciò era dovuto alla mancata costruzione a “regola d’arte”, tale da…

Se dici che il figlio non è mio, io lo disconosco

Ordinanza 35998/2022 Cassazione Civile – Sez.Prima Le dichiarazioni di una madre che confessa la vera paternità del figlio, assumono un alto valore probatorio indiziario nell’ambito di un giudizio sullo “status filiationis”. L’altro genitore, che aveva…

Chi risponde dei debiti di una società cancellata?

Sentenza 14/04/2020 Tribunale di Roma. Il quesito di base, proposto all’organo giudicante, tendeva ad accertare se i soci di una società cancellata, fossero tenuti a rispondere delle obbligazioni assunte durante la vita operativa della stessa.…

WhatsApp considerato prova scritta tra le parti in giudizio

Sentenza 6935/2022 Tribunale di Milano. Fate attenzione quando ricevete un messaggio WhatsApp e rispondete che siete d’accordo. Infatti, il Tribunale di Milano ha riconosciuto tale scambio di messaggi come prova scritta valida e sufficiente, per…

Se boicotti, ti licenzio per giusta causa

Sentenza 147/2021 Tribunale di Forlì – Sez. Lavoro Non capita molto spesso che venga dato torto ai lavoratori, nei procedimenti avviati contro i propri datori di lavoro. In questo caso però è successo, ed il…

Una suocera invadente non può essere motivo di addebito

Sentenza 7112/2021 Corte di Appello di Roma. Questo marito evidentemente non gradiva la cucina della suocera, apportando come motivo di addebito contro la moglie, in procedimento di separazione legale, il fatto che la stessa lo…

Sufficiente la scia per il fotovoltaico sul terrazzo di casa

Sentenza 2234/2015 Consiglio di Stato – Sez. Sesta Questa sentenza datata, che regolamentava la possibilità di montare i pannelli del fotovoltaico, però appoggiandoli ad un pergolato di pertinenza, sicuramente è stata superata da altri orientamenti…

Medici e non biologi responsabili dei centri trasfusionali

Sentenza C96/2020 Corte di Giustizia Europea – Sez.OttavaA sollevare la questione pregiudiziale era stata la Cassazione, nell’ambito della vertenza tra il Consiglio Nazionale dell’Ordine dei Biologi e la Presidenza del Consiglio dei Ministri. Il problema…

Shopping compulsivo con amministratore di sostegno

Sentenza del 03/10/2012 Tribunale di Varese. Non ce ne vogliano tutte le persone amanti delle compere natalizie, ma abbiamo sentito il dovere di ricercare una pronuncia giudiziaria, anche se datata, tesa a porre un freno…

Sanzioni ridotte per atti contrari alla pubblica decenza

Sentenza 95/2022 Corte Costituzionale. Acquisti di Natale sì: ma vestitevi in maniera castigata e, soprattutto, adoperate sempre i w.c. pubblici, all’occorrenza! Infatti, anche se con questa recente sentenza la Consulta ha ridimensionato la sanzione per…

Telecom risarcisce i danni per ritardata attivazione

Ordinanza 34252 Cassazione Sez. Terza. Onore al merito per la Cassazione, che ha giustamente confermato la sanzione nei confronti del “gigante” Telecom, per aver ritardato, di circa tre anni, l’attivazione della linea telefonica ad una…

Annullato il foglio di via alla “lucciola”

Sentenza 601/2019 TAR Lazio – Sez. Latina. Chi esercita il “sesso a pagamento”, non è da considerarsi persona pericolosa a cui applicare il Codice Antimafia. Questo quanto stabilito nella sentenza che ha accolto il ricorso…

Via libera alle piscine pertinenziali

Sentenza 1074/2019 TAR Puglia Sez. Lecce. Accolto il ricorso della proprietaria, a cui era stato negato il permesso di costruire una piccola piscina, in regime di sanatoria. Secondo il TAR, il Comune non può negare…

Guida in stato di ebbrezza: e chi lo dice?

Sentenza 1410/2021 Tribunale di Latina – Sez.Penale. Ma sì: diamo una mano a chi, ogni tanto, beve un bicchierino in più, ovviamente nei limiti consentiti e con i giusti controlli. Il nostro “allegro” conducente, era…

Videosorveglianza usata per controllare l’amata collega

Sentenza 840/2021 Corte d’Appello di Milano. Amore malato, quello di un commissario di Polizia Locale, che controllava costantemente, con il sistema di videosorveglianza, tutti i movimenti di una collega, di cui si era follemente invaghito.…

Concorso di colpa tra automobilista e cinghiale

Sentenza 523/2021 Tribunale L’Aquila. Questa sentenza, quando è stata pubblicata, ha dato il via ad un nuovo corso giurisprudenziale, essendo la prima ad affrontare il problema, per quanto diffuso sulle nostre strade. In un primo…

Animali domestici come figli

Sentenza 5322/2016 Tribunale Civile Roma. Citiamo questa sentenza, anche se datata, perché fu la prima affrontare il delicato problema dell’affidamento degli animali domestici quando una coppia, sposata o non, si separa interrompendo una precedente convivenza.…

Differenza tra pergolato, gazebo e veranda

Sentenza797/2021 TAR Campania – Sez. Seconda. Il TAR Salerno, in questa sentenza, ancora una volta ha chiarito quali siano le differenze tra le fattispecie più comuni di manufatti da veranda o giardino ed a quali…

Stato civile mutato per il transgender anche solo sulle intenzioni

Sentenza 403/2021 Tribunale di Sassari. Non appare indispensabile essersi sottoposti all’intervento medico chirurgico per il cambio di sesso, per vedersi accogliere l’istanza presentata allo Stato Civile del Comune. Questo è quanto emerge dalla sentenza presa…

Stalking per il paparazzo troppo invadente

Sentenza 42856/2022 Cassazione Penale – Sez.Quinta. Inutile la difesa del paparazzo, tendente a dimostrare che, lo stesso, faceva il suo lavoro e la sua condotta assillante, al massimo poteva essere ritenuta fastidiosa e non persecutoria.…

Assegno di mantenimento equiparato a reddito di cittadinanza

Ordinanza 33789/2022 Cassazione Civile – Sez. Sesta. La similitudine appare inevitabile, a seguito del pronunciamento della Corte in riferimento alla richiesta di una coppia, di non corrispondere più l’assegno di mantenimento a favore della figlia.…

Rimossa la tettoia che toglie luce al vicino

Sentenza 2226/2022 Corte di Appello di Roma – Sez. Civile. Questa sentenza, altro non ha fatto che confermare la precedente condanna del Tribunale di Roma, che obbligava la proprietaria alla rimozione della tettoia, costruita in…

Risarcita la professionista bocciata alla maturità

Sentenza 834/2022 TAR Liguria – Sez. Prima. Tempi duri per i professori troppo categorici e che valutano anche, a simpatia ed antipatia, i propri studenti. Questo quanto stabilito del Tar Liguria che ha dato ragione…

Regole del Codice della strada valide anche per i ciclisti

Sentenza 1462/2021 Tribunale di Busto Arsizio – Sez. Terza Civile. Molto spesso i ciclisti presumono di avere un occhio di riguardo, nei procedimenti per sinistri stradali avuti con autoveicoli.Abbiamo visto come questo sia reale in…

Risulta pignorabile il Reddito di Cittadinanza

Ordinanza del 30/03/2022 Tribunale di Catania – Sez. Sesta. In buona sostanza, il Reddito di Cittadinanza viene considerato equiparabile ad un qualsiasi reddito da lavoro, essendo una misura di politica attiva dell’occupazione e, quindi, pignorabile…

Risarcimento assicurato anche per i pedoni frettolosi

Sentenza 5643/2022 Tribunale di Milano – Sez. Decima Civile. Non ci permettiamo di asserire che per il legislatore esistono “figli e figliastri”, ma un lettore poco tecnico della materia giuridica, può avere questa sensazione quando…

Violenza sessuale e ricerca del dissenso da parte della vittima

Sentenza 26/2022 Tribunale di Busto Arsizio Ci corre l’obbligo, essenzialmente per rafforzare l’orientamento univoco dato dalla Cassazione in riferimento al reato di violenza sessuale, di osservare, in maniera critica, il convincimento di qualche giudicante, più…

Palpeggiare non è atto goliardico ma reato

Sentenza 24872/2021 Cassazione Penale Siamo freschi di notizie televisive in riferimento alla sospensione e licenziamento, da parte della Rai, di un noto cantante, reo di un fugace palpeggiamento ai danni di una sua collega di…

Niente IMU per i separati di fatto

Sentenza 1302/2021 – Corte Giustizia Tributaria 2^ grado Emilia Romagna. È risultato soccombente il Comune, che aveva avviato un procedimento per il recupero dell’IMU su quella che si riteneva la seconda abitazione di una coppia.…

Stalking condominiale anche dopo soli due episodi in una giornata

Sentenza 4256/2022 – Corte di Appello di Milano – Prima Sez. Penale Comincia ad apparire manifesta l’attuazione, da parte degli organi giudicanti, della salvaguardia della serenità individuale, anche e soprattutto nell’ambito della sfera abitativa. Questa…

File audio come prova per la separazione con addebito

Sentenza 3909 del 10/10/2022 Tribunale di Torino – Settima Civile I rapporti matrimoniali sono sempre più difficili e le procedure per separazione si avvalgono, in maniera corposa, dell’uso di registrazioni, a controprova dei comportamenti sanzionabili…

Non si può licenziare un dipendente divenuto disabile per malattia

Ordinanza 30971 Sez.Lavoro del 20/10/22Dichiarato nullo, quindi, il licenziamento, anche se motivato da riorganizzazione aziendale con conseguente soppressione del posto di lavoro. Sancito il principio che la natura discriminatoria di tale provvedimento è dominante sulla…

L’avvocato non può trattenere l’assegno del cliente.

Ordinanza 30732 Terza Civile del 19 ottobre 2022 Sancita l’illegittimità da parte del legale, di trattenere un assegno intestato al cliente, dopo una transazione, a garanzia del pagamento della propria parcella: laddove lo abbia riscosso…

Tari e servizio carente da parte del Comune.

La Corte di Cassazione con un’ordinanza depositata il 31 agosto 2022, ha accolto il ricorso di un ente che aveva chiesto l’annullamento dell’accertamento Tari. Nel caso di specie, il servizio di smaltimento dei rifiuti non…

No al mantenimento alla ex ricca anche se inabile.

La Corte di Cassazione con ordinanza 14161/22, depositata il 4 maggio, ha sancito che, non spetta l’assegno di divorzio alla ex se, quest’ultima, pur essendo invalida, risulta essere abbiente rispetto all’altro. Nel caso di specie,…

Sì al licenziamento in caso di attacco al datore.

La Sezione lavoro della Corte di Cassazione con ordinanza 14667/22 del 9 maggio, ha sancito che, è lecito il licenziamento nel caso in cui il dipendente attacca e aggredisce apertamente il datore in quanto, viene…

Infortunio stagista: condannato imprenditore.

La quarta Sezione Penale della Corte di Cassazione con sentenza 7093/22 del 1 Marzo, ha sancito la responsabilità dell’imprenditore in caso di infortunio dello stagista che svolge nell’azienda l’alternanza scuola-lavoro. Nel caso in esame, il…

Mantenimento: stop al parametro del tenore di vita.

La Corte di Cassazione con ordinanza 2140/22 ha sancito che l’assegno di mantenimento non spetta alla ex solo perchè guadagna meno; la funzione assistenziale a contenuto perequativo-compensativo dell’assegno non è finalizzata alla ricostruzione del tenore…

La Cassazione sdogana l’adozione mite

La Cassazione sdogana una volta per tutte l’adozione mite sancendo che dev’essere disposta quando la famiglia di origine non è totalmente negativa. Gli incontri si devono tenere tanto con i genitori quanto con i fratelli.…

Bollette: il gestore deve provare che il contatore va bene

L’utente contesta la bolletta ma è il gestore a dover provare che il contatore funziona regolarmente: è quanto afferma la Cassazione con l’ordinanza 34701. Una signora aveva citato in giudizio la compagnia elettrica per chiedere…

Condomino caduto dalle scale ma nessun risarcimento

In caso di caduta sulle scale condominiali, causata dalla presenza di sostanza liquida non visibile, deve ritenersi sussistente la responsabilità da cose in custodia in capo al condominio qualora, vi sia un pericolo occulto, qualificabile come…

Stalker incastrato dalle riprese fatte dalla vittima.

Lo ha stabilito la quinta sezione penale della Cassazione che con la sentenza 41020/21, depositata l’11 novembre ha ritenuto prove documentali legittimamente utilizzabili nel processo penale le riprese video girate dalla persona offesa. Nel caso…

Sì al mantenimento all’ex in cassa integrazione.

La Corte di Cassazione con ordinanza 32407/2021 ha sancito che, la giovane donna ha diritto all’assegno di mantenimento in caso di cassa integrazione in quanto, ha un forte impatto sul contributo economico la durata della…

Abuso di diritto e casa coniugale in comodato gratuito

Da quanto emerge dall’ordinanza 26541/21, pubblicata il 30 settembre dalla terza sezione civile, l’ordinamento non può offrire tutela a comportamenti contrari alla buona fede oggettiva. Ogni atto palesemente falso, solo per frodare i diritti dei…

ACCERTAMENTO ALL’EX SOCIO IN CASO DI DANNI ALLA S.R.L.

La sezione tributaria della Corte di Cassazione, accogliendo il ricorso del fisco, con ordinanza 25802/21 ha sancito la validità dell’accertamento verso l’ex socio che ha commesso violazioni in danno alla società in liquidazione. Nel caso…

Riforma Madia: licenziato anche se ormai in pensione.

Qualora il dipendente sia stato sospeso in via cautelare in attesa della definizione del procedimento penale a suo carico, l’amministrazione è tenuta a riattivare l’iniziativa disciplinare nei confronti del lavoratore. L’estinzione del reato non determina…

Non può ospitare l’anziano parente malato per mancanza dell’ascensore.

In un condominio l’installazione di un ascensore deve essere deliberata dall’assemblea, con una maggioranza del numero di voti degli intervenuti, rappresentativi di almeno due terzi del valore dell’edificio. Le spese per la progettazione e l’installazione di un ascensore per disabili in condominio devono…

Il giudice deve sempre valutare ed esaminare la CTU.

Lo ha stabilito la Corte di Cassazione con l’ordinanza n. 18956 del 5 luglio, con la quale ha accolto il ricorso della parte che chiedeva l’esame della consulenza disposta con ordinanza. I Supremi Giudici hanno…

Risarcimento obbligatorio anche per il condominio danneggiato.

Il diritto al risarcimento del danno, derivante dall’omessa manutenzione di parti comuni del condominio, non esonera il condomino danneggiato dall’obbligo di partecipare alle spese. E’ quanto sancisce la sesta sezione civile della Cassazione con l’ordinanza n. 18187/2021.…

Nessun risarcimento al minore che riconcorre il bus incautamente.

Il conducente dell’autobus non risponde del reato di lesioni personali colpose se il minore, con condotta imprudente, insegue il mezzo e viene investito. E’ quanto sancisce la Cassazione con la sentenza n.16143/2021, pubblicata dalla quarta sezione penale.…

Falsa timbratura : licenziato il capo.

Lo ha stabilito il giudice del lavoro del Tribunale di Frosinone nella sentenza 395/21, pubblicata il 14 maggio. Nel caso di specie, un lavoratore ha confermato di aver timbrato il cartellino del capo assente ed…

Scoppia lo pneumatico: incidente risarcito dal conducente.

Per le autostrade, per loro natura destinate alla percorrenza veloce in condizioni di sicurezza, l’apprezzamento relativo alla effettiva possibilità del controllo alla stregua degli indicati parametri non può che indurre a conclusioni in via generale…

‘Bondage’: senza consenso è violenza sessuale.

In relazione a pratiche sessuali estreme, per escludere l’antigiuridicità della condotta lesiva, il consenso del partner deve permanere per tutta la durata delle stesse. Si rischia la condanna per violenza sessuale se il rapporto sadomaso…

GIUDIZIO DI ACCERTAMENTO PENDENTE: CARTELLA ESATTORIALE NULLA.

La Corte di cassazione con l’ordinanza n. 8885 del 31 marzo 2021, respingendo il ricorso dell’Agenzia delle entrate ha sancito che, la cartella esattoriale può essere annullata se il contribuente impugna l’accertamento precedente alla riscossione.…

Sì ai domiciliari per gli over 70 anche se recidivi.

La Corte costituzionale con sentenza 56/2021 depositata il 31 marzo ha stabilito che i condannati che hanno più di settant’anni possono ottenere i domiciliari invece di scontare la pena in carcere, anche se recidivi. È…

Spetta provvigione al mediatore anche senza incarico espresso.

La seconda sezione civile della Corte di Cassazione con ordinanza 7029/21 ha sancito che, l’accertamento dell’esistenza del rapporto di causalità tra conclusione dell’affare e attività svolta dal broker appare come questione di fatto. La Corte…

Escluso il risarcimento del Comune al pedone disattento.

La sesta sezione civile della Corte di Cassazione con ordinanza 6554/21 ha sancito che, non vi è alcun risarcimento da parte del Comune al pedone imprudente che inciampa mentre scende dal marciapiede, riportando danni personali.…

Licenziamento: la prova del repêchage cade sul datore di lavoro.

Il lavoratore può anche rifiutarsi di collaborare per dimostrare che, quando è stato licenziato, il repêchage era impossibile o meno: l’onere di provare questa circostanza è in capo all’azienda. Lo ha appena stabilito la Cassazione con la sentenza 6084/21. La Suprema…

Sospensione rate rottamazione ter e saldo e stralcio.

Provvedimento relativo alla sospensione delle rate della rottamazione e delle procedure di saldo e stralcio. Nello specifico confermata la proroga della sospensione dei versamenti delle rate delle definizioni agevolate (c.d. “rottamazione ter” e “saldo e…

Rischia grosso chi divulga l’iban altrui.

Lo ha stabilito la prima sezione civile della Cassazione nell’ordinanza 4475/21 nella quale viene dichiarata l’illegittimità della condotta dell’assicurazione che ha rilasciato una copia dell’atto di liquidazione del sinistro che recava le coordinate bancarie dei…

Conducente assolto anche se positivo alla cannabis.

E’ quanto successo al conducente dopo esser stato trovato con gli occhi rossi dai poliziotti e risultato positivo ai cannabinoidi nell’esame del sangue. Ma non basta mettersi al volante dopo aver assunto droghe a far…

Nelle tabelle milanesi arriva il danno morale.

Con l’avvento del “danno non patrimoniale” come sancito dalle Sentenze di Cassazione delle Sezioni Unite del 2008 (sentenza 11 novembre 2008, n. 26972), si è venuta ad affermare la necessità di ricomprendere in un unico…

Risarcimento danni più alto con la tabella unica nazionale

Risarcimenti più alti per gli incidenti stradali rispetto a quelli oggi assicurati dalle tabelle del tribunale di Milano, utilizzate in tutta Italia. È pronta al ministero dello Sviluppo economico la tabella unica nazionale per risarcire…

DPCM 17 05 2020

DPCM 17 05 2020 Scarica e preleva il documento: DPCM 17 05 2020