Avvocato Simone Labonia - Cassazionista |    via F. Gaeta, 7 84129 - Salerno (SA) | C.f. LBNSMN73D01F839T | P. Iva 03438870655

Minore: no all’adozione se i nonni sono idonei a prendersene cura.

La Corte di Cassazione con ordinanza 34714/2021 ha sancito la non adottabilità del minore se, prima, non è valutata la disponibilità dei nonni a prendersene cura. La Cassazione ha sostenuto che, nonostante non siano soggetti rientranti nel nucleo familiare, hanno la capacità educativa e affettiva idonea a ristabilire i necessari rapporti con il minore; infatti, bisogna verificare se tali figure corrispondano all’interesse del minore. la famiglia affidatario, a causa della sua estraneità, non è idonea a costruire con il minore un vero e proprio assetto familiare. Pertanto, in virtù dell’interesse del minore alla costruzione di un equilibrato nucleo familiare bisogna tener conto dei soggetti più vicini anche se non legittimati a partecipare al processo in quanto estranei alla linea di parentela.

Open chat

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi