Avvocato Simone Labonia - Cassazionista |    via F. Gaeta, 7 84129 - Salerno (SA) | C.f. LBNSMN73D01F839T | P. Iva 03438870655

Reato di dichiarazione fraudolenta con fatture false: necessario l’elemento di consapevolezza.

Lo ha stabilito la terza sezione penale della Cassazione nella sentenza n. 17400/21 del 14 maggio, con la quale ha accolto il ricorso presentato contro l’ordinanza del tribunale che confermava il sequestro preventivo disposto dal gip. Nel caso di specie, la dichiarazione fraudolenta con fatture false veniva ipotizzata a carico del legale rappresentante dell’azienda, il quale di contro lamentava la mancata valutazione della documentazione prodotta, dalla quale a detta dello stesso, poteva evincersi chiaramente l’assenza dell’elemento di consapevolezza, necessario invece per il reato in questione. Quindi, il legale rappresentante non era a conoscenza che la ditta emittente fosse una cartiera e tale consapevolezza invece, risultava essere essenziale per ritenere sussistente il fumus del reato. I Supremi Giudici infatti, hanno chiarito che l’invio di bonifici e mail prova che la società effettivamente, non era a conoscenza che la società emittente fosse una cartiera, stabilendo inoltre che, non può scattare il sequestro preventivo finalizzato alla confisca perché affinché si configuri il reato di dichiarazione fraudolenta con fatture false è essenziale l’elemento della consapevolezza.

Open chat

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi