Avvocato Simone Labonia - Cassazionista |    via F. Gaeta, 7 84129 - Salerno (SA) | C.f. LBNSMN73D01F839T | P. Iva 03438870655

Sì al concorso di colpa per il pedone che attraversa fuori dalle strisce.

Il pedone può attraversare fuori dalle strisce solo a patto che le più vicine siano distanti almeno 100 metri. Questa regola però non vale nelle piazze dove, anche se le strisce sono più lontane di 100 metri, è necessario sempre attraversare su di esse. Il pedone sorpreso ad attraversare la strada fuori dalle strisce in spregio a tali regole rischia una multa da 25 a 99 euro. Per legge chi conduce un veicolo deve fare di tutto per prevenire gli incidenti, anche rappresentandosi la possibilità che altri utenti della strada – e in particolar modo i pedoni – commettano delle imprudenze.

Lo ha sancito la terza sezione civile che, con l’ordinanza 6514/21, ha ricordato che l’art. 2054 Cc pone a carico del guidatore una presunzione di colpa e valuta che chi è a piedi, con la sua condotta imprudente, può concorrere al sinistro. Il tribunale romano, adito dagli eredi del pedone investito, ha respinto la domanda di risarcimento dei danni, ritenendo la colpa esclusiva del pedone. Successivamente, la corte di appello ha affermato la colpa concorrente, al cinquanta per cento, del conducente dell’autocarro condannando il proprietario del mezzo al risarcimento dei danni.

Gli Ermellini danno ragione ai giudici distrettuali che hanno seguito l’orientamento giuridico secondo cui l’art. 2054 Cc pone a carico del conducente del veicolo una presunzione di colpa e hanno, quindi, ben effettuato il giudizio di comparazione della colpa, arrivando alla conclusione che il pedone investito diede parzialmente causa all’investimento, in quanto ha attraversato la strada fuori dalle strisce senza controllare il semaforo.

Open chat

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi