Avvocato Simone Labonia - Cassazionista |    via F. Gaeta, 7 84129 - Salerno (SA) | C.f. LBNSMN73D01F839T | P. Iva 03438870655

Tag: addebito

Separazione con addebito per violenza, ma si dividono casa nell’interesse del figlio minore

di segreteria studio legala labonia

Sentenza 633/2022 Tribunale di Patti – Sez. Civile Può apparire controversa questa sentenza che autorizza i coniugi separati a dividersi l’appartamento, nonostante un addebito per violenza nei confronti del marito. Tutto prende forma nel primario interesse del figlio minore, per facilitarne i rapporti col genitore non affidatario. In buona sostanza, essendo rientrata la forte tensione…

Separazione con addebito per il coniuge, spiato dalla vicina di casa dell’amante

di segreteria studio legala labonia

Sentenza 2170/2022 – Tribunale di Bologna – Sez.Prima È stato riconosciuto l’addebito al marito, nella procedura di separazione avviata dalla consorte che aveva, tempo addietro, scoperto l’infedeltà del coniuge, con la madre di una compagna di scuola della figlia. Dopo le solite intercettazioni sul cellulare, con Whatsapp e foto inequivocabili, l’uomo si era trasferito a…

File audio come prova per la separazione con addebito

di segreteria studio legala labonia

Sentenza 3909 del 10/10/2022 Tribunale di Torino – Settima Civile I rapporti matrimoniali sono sempre più difficili e le procedure per separazione si avvalgono, in maniera corposa, dell’uso di registrazioni, a controprova dei comportamenti sanzionabili dei coniugi. La sentenza suindicata, quindi, dà ragione alla moglie che aveva chiesto separazione dal marito con addebito, sulla base…

Incastrato con whatsapp: marito costretto all’addebito della separazione.

di studio

La Cassazione ha ritenuto la chat di Whatsapp prova in caso di separazione: inchiodato all’uomo l’addebito della separazione per colpa delle parole d’amore scritte in chat all’amante. È quanto emerge dall’ordinanza 12794/21, pubblicata dalla sesta sezione civile della Cassazione.Definitiva la decisione secondo cui è stata la sua «relazione fedifraga» a rendere intollerabile la convivenza con la…

Addebito della separazione al marito che si definisce «single» su Facebook

di studio

Nel mondo virtuale il più delle volte non è vero ciò che appare. Questo è quello che è accaduto per un marito che si è finto single su Facebook. La sentenza n.6/2021 pubblicata il 07/01/202,1 emanata dal tribunale di Palmi, in provincia di Reggio Calabria, riguarda una moglie che ha chiesto la separazione coniugale, l’affidamento dei…