Avvocato Simone Labonia - Cassazionista |    via F. Gaeta, 7 84129 - Salerno (SA) | C.f. LBNSMN73D01F839T | P. Iva 03438870655

Tag: dipendente

Risarcito il dipendente per l’infortunio causato da un macchinario malfunzionante.

di studio

La terza sezione civile della Corte di Cassazione con ordinanza 18427/22 pubblicata l’8 giugno, ha sancito che, il dipendente ha diritto al risarcimento del danno causato da una macchina difettosa in quanto, il datore deve garantirne il buon funzionamento. Nel caso in esame, un lavoratore, era stato vittima di un incidente, pe un malfunzionamento dell’impianto…

Si al licenziamento se il dipendente si appropria del backgroud aziendale

di studio

La sezione lavoro della Corte di Cassazione con sentenza 2402/22 ha sancito che vi è licenziamento se il dipendete si impadronisce del know-how aziendale, appropriandosi del materiale aziendale. nel caso in esame, il licenziamento è stato dichiarato legittimo dal giudice di secondo grado in quanto tale comportamento aveva tranciato il rapporto di fiducia aziendale. il…

NO AL LICENZIAMENTO DEL LAVORATORE CHE OFFENDE IL DATORE NELLA CHAT AZIENDALE.

di studio

La Corte di Cassazione, respingendo il ricorso di un’azienda che licenziava per giusta causa un dipendente che parlava male del superiore nella chat aziendale, con sentenza n. 25731/21 ha sancito il divieto di licenziamento per il dipende che scambiava con un collega messaggi offensivi nei confronti del datore. La chat, seppur aziendale, è da considerarsi…

Autorizzato il licenziamento per il dipendente che denuncia un falso incidente con l’auto aziendale.

di studio

Lo ha sancito la Cassazione con la sentenza n. 11644/21, depositata dalla sezione lavoro. La Cassazione ha deciso che il datore di lavoro può legittimamente recedere dal rapporto di lavoro se il lavoratore, mentendo, denuncia un falso sinistro subito dall’auto aziendale. Sia il Tribunale che la corte d’Appello hanno ritenuto legittimo il licenziamento ritenendo che…

Annullato il licenziamento del dipendente per la soppressione del posto.

di studio

Annullato il licenziamento di un dipendente con procedura collettiva la cui mansione era stata svolta da altri colleghi e poi esternalizzata. È quanto sancisce la sentenza n. 10992, che ha respinto il ricorso di una Spa: ha giudicato illegittimo il licenziamento per difetto del criterio di scelta nella procedura di licenziamento collettivo e aveva condannato…

Open chat