Avvocato Simone Labonia - Cassazionista |    via F. Gaeta, 7 84129 - Salerno (SA) | C.f. LBNSMN73D01F839T | P. Iva 03438870655

Tag: immobile

Il lastrico solare rimane di proprietà comune se dal titolo non risulta il contrario

di studio

Chi rivendica la titolarità dell’immobile deve dimostrare che la circostanza risulta dal regolamento accettato anche dagli altri in occasione del trasferimento dei loro appartamenti. E’ quanto afferma la Suprema Corte che, con la sentenza 27363 dell’8 ottobre 2021, respinge la domanda della convenuta. La condomina chiedeva l’accertamento della natura pertinenziale del terrazzo a livello rispetto all’immobile…

Escluso il danno da occupazione illegittima di un immobile.

di studio

Chi occupa in modo abusivo, senza titolo, un immobile risponde del danno salvo provi che l’immobile non avrebbe prodotto frutto a favore del proprietario. Il giudice non può liquidare il danno da occupazione illegittima di un immobile se la parte non ha provato di voler mettere a frutto il bene. E’ quando emerge dalla Cassazione nella…

Perde le agevolazioni sulla prima casa chi riacquista l’immobile senza prendere la residenza.

di studio

La Corte di Cassazione con l’ordinanza n. 18939 del luglio 2021 stabilisce che: l’agevolazione sulla prima casa sull’imposta di registro, decade se il contribuente non adibisce ad abitazione principale l’immobile acquistato stabilendo la residenza nei termini previsti, anche se nel Comune di riferimento svolge la sua attività lavorativa. Ai fini dell’imposta di registro, la decadenza…

Scatta il sequestro sull’immobile intestato ai parenti del presunto evasore, nonostante il mutuo per l’acquisto.

di studio

Lo ha sancito la Corte di Cassazione con la sentenza n. 16685 del 3 maggio 2021. Nel caso di specie la misura ablativa ha interessato l’ appartamento di un imprenditore che è stato accusato di indebite compensazioni, il quale aveva la disponibilità dell’immobile solo in virtù di comodato gratuito, dato che l’appartamento risultava intestato alla…

In assenza di un contratto scritto, il conduttore che non restituisce l’immobile paga l’occupazione fino alla riconsegna.

di studio

Lo ha stabilito la terza sezione civile della Cassazione con l’ordinanza n. 9256/21 del 6 aprile 2021, con la quale è stato respinto il ricorso di un avvocato, ed è stato chiarito che in assenza di un contratto scritto il proprietario dell’immobile ha diritto esclusivamente all’indennità dalla domanda di rilascio e non ha invece diritto…

Open chat