Avvocato Simone Labonia - Cassazionista |    via F. Gaeta, 7 84129 - Salerno (SA) | C.f. LBNSMN73D01F839T | P. Iva 03438870655

Tag: ordinanza

Obbligo di risarcire il paziente se il medico non dimostra che la complicanza era imprevedibile.

di studio

Non è sufficiente dimostrare che l’”evento dannoso” per il paziente costituisca una “complicanza” attuata dal medico. Si deve dimostrare che il peggioramento delle condizioni del paziente può solo ricondursi ad un fatto o prevedibile ed evitabile, e dunque ascrivibile a colpa del medico, ovvero non prevedibile o non evitabile, sì da integrare gli estremi della…

Anche se la vittima non viene indicata per nome è diffamazione a mezzo stampa.

di studio

Secondo la Cassazione, per diffamare una persona non occorre fare il suo nome; basta poterlo intuire con indizi semplici. Non è necessario che la vittima sia precisamente e specificamente nominata, a condizione però che la sua individuazione avvenga sulla base del contesto come, ad esempio, le circostanze narrate, i riferimenti personali temporali e che sia…

Chi cerca occasioni sui siti di incontro, rischia l’addebito della separazione.

di studio

La Corte di cassazione, con l’ordinanza n. 3879 del 16 febbraio 2021, ha respinto il ricorso di un marito fermato dalle transazioni on line prodotte dalla moglie. Il problema maggiore è quello di riuscire a fornire la prova del tradimento virtuale: Internet però lascia sempre qualche traccia e nella vicenda decisa, la Suprema Corte ha ritenuto…

Open chat

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi