Avvocato Simone Labonia - Cassazionista |    via F. Gaeta, 7 84129 - Salerno (SA) | C.f. LBNSMN73D01F839T | P. Iva 03438870655

Tra violazione di domicilio e stalking: via al ricorso.

La corte di cassazione, con la sentenza 9069/21, ha respinto il ricorso di un 49enne di Venezia.
Avviato il ricorso di un uomo che si era difeso sostenendo che l’uscita da casa fosse parte integrante degli atti persecutori.

Pertanto l’uomo ha deposto gli atti al Palazzaccio nel tentativo di smontare l’impianto accusatorio ma senza successo.

Per la difesa, la condotta di violazione di domicilio ipotizzata identifica uno dei comportamenti tipici della fattispecie di cui asserisce l’art. 612 bis Cp Infine, la Suprema corte ha ritenuto il motivo infondato, asserendo che il delitto di cui all’art. 612 bis Cp contestato è stato posto in essere anche con le violazioni di domicilio descritte durante quel mese.

Open chat

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi